PAPPA E CICCIA


Nel primo dei due episodi di cui si compone questa commedia, divenuta poi un cult per il cinema del genere, troviamo Lino Banfi nei panni di Nicola Calore, imbianchino pugliese emigrato in cerca di fortuna in Svizzera dove però è finito a fare lo stesso mestiere che faceva in Italia. Quando riceve una lettera che lo informa di una prossima visita della nipote Rosina, Nicola è fortemente imbarazzato in quanto aveva sempre dato a intendere ai parenti della Puglia di essere diventato ricchissimo. Per non farsi scoprire, con l’aiuto di alcuni amici connazionali emigrati come lui, è costretto ad allestire una messa in scena che avrà risvolti imprevedibili.

Nel secondo episodio Paolo, un maldestro impiegato, vive l’avventura di un villaggio turistico in Kenya, organizzato come un lager. Partito con un collega, era stato inizialmente vittima di un terrificante viaggio su una carretta dei cieli; poi, arrivato miracolosamente alla meta, si era trovato coinvolto in varie disavventure che lo portano a fuggire su una zattera da quel luogo di pace solo apparente.

Nell’episodio con Villaggio, Banfi fa una piccola parte come capitano dell’aereo; in quello con Banfi, è Villaggio ad interpretare in un cameo una infermiera nazista tedesca.

Nel primo dei due episodi di cui si compone questa commedia, divenuta poi un cult per il cinema del genere, troviamo Lino Banfi nei panni di Nicola Calore, imbianchino pugliese emigrato in cerca di fortuna in Svizzera dove però è finito a fare lo stesso mestiere che faceva in Italia. Quando riceve una lettera che lo informa di una prossima visita della nipote Rosina, Nicola è fortemente imbarazzato in quanto aveva sempre dato a intendere ai parenti della Puglia di essere diventato ricchissimo. Per non farsi scoprire, con l’aiuto di alcuni amici connazionali emigrati come lui, è costretto ad allestire una messa in scena che avrà risvolti imprevedibili.

Nel secondo episodio Paolo, un maldestro impiegato, vive l’avventura di un villaggio turistico in Kenya, organizzato come un lager. Partito con un collega, era stato inizialmente vittima di un terrificante viaggio su una carretta dei cieli; poi, arrivato miracolosamente alla meta, si era trovato coinvolto in varie disavventure che lo portano a fuggire su una zattera da quel luogo di pace solo apparente.

Nell’episodio con Villaggio, Banfi fa una piccola parte come capitano dell’aereo; in quello con Banfi, è Villaggio ad interpretare in un cameo una infermiera nazista tedesca.

Regia Neri Parenti
Cast Lino Banfi, Paolo Villaggio, Milly Carlucci, Pippo Santonastaso, Marina Confalone, Roberto Della Casa, Milly Corinaldi, Antonio Allocca, Ennio Antonelli, Stefano Antonucci, John Emmanuel Gatmann, Jacques Herlin, Silvano Spadaccino
Genere Commedia
Data di uscita 1983
Supporto DVD
N.dischi 1
Durata 93'
Lingua Italiano
Sottotitoli Italiano per non udenti; Inglese
Supporto DVD
Contenuti Speciali Trailer; galleria fotografica
12