ANONIMO VENEZIANO


Un musicista del teatro La Fenice di Venezia, affetto da un male incurabile, rivede la moglie da cui è separato e che nel frattempo si è legata a un altro uomo. Si accorgono che il loro amore non si è essiccato. Lui, prima di morire, riuscirà a dirigere il concerto che aveva sempre desiderato noto come “Anonimo Veneziano”.

DAVID DI DONATELLO 1971 PER MIGLIORE ATTRICE A FLORINDA BOLKAN, PREMIO SPECIALE AD ENRICO MARIA SALERNO; NASTRO D’ARGENTO 1971 PER LA MIGLIORE FOTOGRAFIA A COLORI A MARCELLO GATTI E LA MIGLIOR MUSICA A STELVIO CIPRIANI.
CRITICA

Un musicista del teatro La Fenice di Venezia, affetto da un male incurabile, rivede la moglie da cui è separato e che nel frattempo si è legata a un altro uomo. Si accorgono che il loro amore non si è essiccato. Lui, prima di morire, riuscirà a dirigere il concerto che aveva sempre desiderato noto come “Anonimo Veneziano”.

DAVID DI DONATELLO 1971 PER MIGLIORE ATTRICE A FLORINDA BOLKAN, PREMIO SPECIALE AD ENRICO MARIA SALERNO; NASTRO D’ARGENTO 1971 PER LA MIGLIORE FOTOGRAFIA A COLORI A MARCELLO GATTI E LA MIGLIOR MUSICA A STELVIO CIPRIANI.
CRITICA

Regia Enrico Maria Salerno
Cast Florinda Bolkan, Tony Musante, Toti Dal Monte
Genere Drammatico, sentimentale
Data di uscita 1970 - Dvd copia restaurata: 2021
Supporto DVD
N.dischi 1
Durata 89'
Lingua Italiano
Sottotitoli Italiano per non udenti; Inglese
Supporto DVD
Contenuti Speciali Trailer; galleria fotografica
12